chessknight
Limit Hold'em:
1. Longhand Limit
2. Shorthand Limit
3. Shorthand Av.

No-Limit Hold'em:
1. Introduzione al NL
2. NL avanzato
3. Chi paga
4. Grandezza degli Stack
5. Double Hold'em

Omaha:
1. Introduzione all'Omaha
2. Low Limit Omaha
3. Introduzione al PLO
4. Omaha Hi/Lo

Tornei:
1. Tavolo-Singolo NL
2. NL STTs Avanzato
3. Multi-Tavolo NL

Altre lingue:



Strategia avanzata dello Shorthand Limit
STRATEGIA DEL POKER

I due posti migliori dove giocare No-Limit
Fino a $400 PTIPS400
Il più grande network con partite piccole e semplici
200% fino a €600 tips
Grandi promozioni!
Questa sezione di darà consigli su alcune situazioni problematiche nelle partite shorthand fixed-limit.

Piccole coppie in mano (sette o più basse)

Preflop:

Le piccole coppie in mano funzionano meglio in un grande, piatto con molti giocatori (sperando di ottenere un tris) o di essere testa a testa. Perciò, la vostra strategia preflop deve dipendere da questo. Se siete sul bottone, un ragazzo ha rilanciato, ed un altro ha lasciato, la vostra strategia migliore sarebbe quella di togliere dal gioco i bui e di vedertela testa a testa. Quindi in questo caso, contro rilancia. Comunque, se sei il grande buio e ci sono tre altre persone che hanno già chiamato il grande buio, è meglio semplicemente fare check e sperare di trovare un set al flop.

Nota: non usare il contro rilancio per andare in testa a testa contro un giocatore molto tight. C'è una buona chance che abbia una coppia in mano più alta della tua. In queste situazioni, il vostro avversario vi dominerà. Per esempio, non dovete contro rilanciare quando possedete [[cards 8h 8d]] e l'atro giocatore possiede [[cards 10s 10d]]. La mossa del contro rilancio funziona solo se pensate che il vostro avversario abbia due carte diverse, o una coppia più bassa della vostra.



Al flop:

Se siete in un piatto con molti partecipanti, la risposta è semplice: lascia se non hai centrato un set, invece ingrandisci il piatto se l'hai centrato. L'unica eccezione è se avete trovato un flop basso, come 552 o 666 quando avete in mano 77. In questo caso, probabilmente avete la mano migliore e dovreste ingrandire il piatto.

Se siete in testa a testa, diventa un po' più ingannevole la situazione. Se il flop è principalmente formato da carte basse, puntate. Il vostro avversario probabilmente non ha nulla. Comunque, se il flop è AQJ, probabilmente siete fritti. Potete provare a puntare (nel caso anche lui possieda una piccola coppia in mano), ma se incontrate della resistenza, dovete lasciare.

Bluffare al flop

I bluff al flop funzionano meglio contro uno o magari due avversari. Il metodo è estremamente semplice.

KsQd
La vostra mano
As9h5d
Sul tavolo


Supponiamo che abbiate rilanciato preflop. Non avete niente al flop, neanche un progetto a colore, ma i vostri avversari possono avere altrettanto nulla. Proseguite e puntate, potreste rubare il piatto proprio in questa situazione.

Se loro vi chiamano semplicemente, allora devi prendere una decisione. Possono avere un Asso con un kicker basso, o magari avere semplicemente qualcosa come [[cards Kc 9c]]. In entrambi i casi state perdendo. Dovreste generalmente fare check e foldare. Fatelo circa l'80% delle volte. Comunque, non volete che loro riescano a cracckarvi la vostra strategia di bluff semplicemente chiamando la vostra puntata al flop, e poi guardando cosa fate al turn.

Poichè questo non accada, vi raccomando di fare slowplay occasionalmente. Per esempio, supponiamo che abbiate [[cards Ad 9d]] con questo flop. Potete puntare al flop, e poi fare check-rilancio al turn. In altre parole, dovete punire loro per aver semplicemente chiamato al flop. La gente non dovrebbe mai avere la possibilità di chiamare semplicemente con la seconda mano migliore se sperano che stiate bluffando; dovrebbero essere forzati a rilanciare per capire in che punto stanno. Se sospettate che loro abbiano semplicemente chiamato con la seconda mano migliore, dovreste puntare fino al river quando avete le buone mani, ma non sempre fare check-fold quando non avete le buone mani. Dovreste a volte bluffare anche al turn (ma la maggior parte delle volte non fatelo).

Fare slowplay

Io non sono un grande fan dello slowplay, poichè mi piace fare dei bluff al flop, e i bluff al flop sono solamente di successo quando effettivamente si punta con una buona mano al flop. Comunque, qualche volta è meglio semplicemente aspettare ad aumentare il piatto. A me piace fare slowplay in piatti con molte persone dentro, quando ho davvero una ottima mano.

AcKc
Me
AsKh3d
Flop
Ah
Turn


In questo esempio, Io ho la mano migliore in assoluto. Generalmente aspetterò a puntare se credo che qualcun altro proverà a puntare. Fare slowplay e ingrandire il piatto al turn può essere davvero di profitto in piatti con tanti giocatori, ma non lo raccomando in testa a testa. In questa situazione, qualcuno con un Re potrebbe chiamare una mia puntata, ma non puntare a sua volta.

Fare slowplay è efficace quando:

1. Avete una mano molto bella, e
2. Il vostro avversario può sviluppare una mano buona, ma non buona abbastanza per battere la vostra.

Fare slowplay con un set, con un progetto di colore sul tavolo è stupido, poichè state lasciano a qualcuno la possibilità di sviluppare una mano che può battere la vostra. Dovreste pensare, Cosa possono sviluppare che non mi possa battere, ma che li faccia comunque puntare così che io possa rilanciarli?. Non fate slowplay solo perchè avete una buona mano. Fate slowplay quando le due condizioni scritte sopra sono raggiunte.

Coppia in tavola, quando voi avete la terza carta

AcJc
La vostra mano
AdQsQh
Sul tavolo


Questa è una situazione problematica. Potete avere la mano migliore, o potete essere fritti. Comunque, la situazione è decisamente semplice. Se tutti fanno check, allora fate check. Dopo tutto, con cosa la gente vi chiamerà? L'unica cosa con cui la gente vi chiamerà e che non può battervi è A7 o forse una coppia in mano (pochi chiamerebbero, credo).

Quindi, quando siete in questa situazione problematica, dovete considerare due fattori: con cosa vi chiamerà la gente che non vi può battere, e quali sono le chance che loro abbiano il tris? Più è alta la coppia in tavola, più è alta la chance che loro abbiano il tris. Se voi avete [[cards Kh Jh]], AAJ è molto più temibile che J44. Io giocherei AAJ con cautela e passivamente, mentre invece punterei con J44 e sarei abbastanza aggressivo.

Questo rende scontata la domanda: cosa intendi dicendo "lo giocherei con cautela?". Bene, se in mano ho [[cards Kh Jh]] e qualcuno punta con in tavola AAJ, lui potrebbe avere QJ, quindi andrei avanti e chiamerei. Ma se qualcuno punta, io chiamo e qualcun altro mi rilancia, allora lascerei.

Giocare contro un maniaco PAAAAAAAAAAAAAAAAAZZO

I maniaci possono essere un vero dolore nello shorthand. Comunque, generalmente bisogna semplicemente chiamarli (ma rilanciateli se possedete una mano davvero forte). Loro incrementeranno la varianza del gioco, ma voi vincerete nel lungo periodo. Per esempio, in una partita $100-$200, mi era stata distribuita una bella mano, [[cards Qc Qd]]. Comunque, qualcuno chiama, il maniaco rilancia, io controrilancio, il maniaco chiama e poi c'è un altro giocatore normale nel piatto. Il flop è [[cards Ah Kc 4h]]. Questo è uno dei peggiori flop possibili per me. Io proseguo e punto, il giocatore normale mi rilancia. Normalmente avrei foldato, ma questo ragazzo è così pazzo che io faccio check-chiamo fino al river. Comunque sia, ho vinto il piatto. Il maniaco aveva [[cards 5d 3d]].

Non ricompensateli

Qualche volta, quando il vostro avversario è su un progetto di colore, e voi avete la coppia più alta, loro cercheranno di fare check-rilancio al river. Se li mettete su un progetto a colore, e poi la carta del colore è arrivata al river, non ricompensateli. Fate semplicemente check al river. Pensate alla matematica. Se siete in posizione, e fate check al river, avete salvato a voi stessi 2 grandi puntate (4 piccole puntate). C'era stato probabilmente un rilancio preflop e una puntata al flop ed al turn. Quindi avete messo nel piatto un totale di 5 piccole puntate. Facendo check al river, avete salvato all'incirca quasi metà dei soldi che avreste perso.

Cosa non fare

• Non andate all in con qualsiasi Asso se qualcuno l'ha già fatto prima di voi. Le chance, sono che loro abbiano una coppia in mano decente, un Asso con un kicker più alto, o qualcosa tipo KQ. Queste mani sono tutte favorite contro di voi, eccetto che per KQ. Oltretutto, tutte queste mani giocano meglio delle vostre nelle situazioni a 3-giocatori nel piatto. Lasciate.

• Non giocate oltre il vostro bankroll. Il gioco shorthand ha un alto livello di variazione. Siate sicuri che possiate permettervi molte ore di gioco, prima di sedervi. Non dovete entrare in una partita, vedere i vostri Assi craccakti ed essere in bancarotta!

• Non giocate solo la vostra mano. Considerate sempre cosa sta pensando l'altro giocatore. Mentre questo non è così importante come lo è nel no-limit, dovete pensare a con che cosa l'altro giocatore è andato all in, o con che cosa sta chiamando. Non pensate sempre che stia bluffando, poichè la maggior parte delle volte non lo sta facendo.

Prossimo articolo: Introduzione al No-Limit Texas Hold'em
 


PokerTips Newsletter Sign-Up