chessqueen
Concetti tattici:
1. Valore aspettato
2. La seconda miglior mano
3. Valore della mano

Concetti psicologici:
1. Giochi di mente
2. Indizi

Scelta del gioco:
1. Scelta della partita
2. La vostra partita adatta
3. Numerosi giochi

Guide del sito:
1. Guida del Pacific

Altre lingue:



Abbandonare la seconda miglior mano
STRATEGIA DEL POKER

I due posti migliori dove giocare No-Limit
Fino a €400 Use Our Link
Gioca i tornei di poker online più ricchi d'Italia
200% fino a €600 tips
Grandi promozioni
Nel blackjack, tutti hanno il sorriso falso di aver ricevuto un 16. È la peggiore mano possibile e le possibilità sono che tu perderai tutto il tuo denaro. Il holdem equivalente del 16 è un [[cards 7d 2c]], che è considerata la peggiore mano possibile. Ma con un [[cards 7d 2c]], le possibilità sono che tu non perderai niente (perché tu ti ritirerai prima di scommettere) o soltanto il tuo cieco. Infatti, io non mi preoccupo quando ricevo un [[cards 7d 2c]], perché so quanto vale. Io ho molta più paura di ricevere un [[cards As Ah]], perché quella mano può costarmi moltissimo denaro. Il paradosso di aver molta più paura di una buona mano che di una mala è basato sul concetto più importante del poker: il valore relativo della mano.

Tutti sanno che, per vincere al poker, tu devi massimizzare i tuoi trionfi e minimizzare le tue perdite. Massimizzare i tuoi trionfi è abbastanza facile. Giocare piano e fare delle truffe aiutano ad accentuare questi trionfi, ma la verità è che qualsiasi scemo può guadagnare una quantità decente quando ha una buona mano. Generalmente la differenza fra un giocatore di poker vincitore e uno perdente è la maniera in cui i due giocatori perdono le loro mani. Il giocatore di poker vincitore sa come perdere la sua seconda miglior mano, mentre che il perdente continuerà giocando e perderà nel momento di mostrare la sua mano.

Per me, la differenza psicologica è generalmente che il giocatore perdente deve soddisfare i sui bisogno di sapere cosa aveva l'altro giocatore. La voglia di essere un poliziotto e di essere sicuro che il suo opponente non sta ingannando e che non ha perso quello che potrebbe avere vinto li fa chiedere di mostrare le carte quando non dovrebbe. Il giocatore di poker vincitore ha superato questa voglia innata e si sforza per giocare bene.

Ora che io ho suscitato la tua attenzione sul fatto di cos'è la seconda miglior mano - come la giochi? Realmente dipende del poker con limite vs. il poker senza limite.

Poker con limite (Limit)



Nel poker con limite, chiedere di mostrare le carte con una seconda miglior mano non ti ucciderà. Tu ti renderai conto del tuo saldo negativo in banca soltanto a lungo termine, perché alcune volte vincerai a breve termine. Generalmente, la miglior maniera per minimizzare le tue perdite di seconde migliori mani è giocare prima di cadere. Non entrare con delle mani senza una buona possibilità (cioè K8, A7 senza senso) perché quelle sono generalmente delle mani dominate. Una mano dominata generalmente vuole dire che tu sei in una situazione superiore contro un opponente e voi avete delle mani similari, ma uno quasi sempre vincerà l'altro. Degli esempi sarebbero AA vs. AQ o AK vs. A9. La mano che viene dominata ha 3 fuori o meno (AQ deve ricevere due regine senza un asso o una scala per vincere). Conseguentemente, giocare in forma corretta prima di perdere può minimizzare le seconde migliori mani, perché tu chiedi di mostrare le mani meno con delle mani dominate, perché stai aspettando una carta.

Il gioco con caduta è un po' diverso. Supponiamo che il tavolo ha AK9 e tu hai KQ. Certamente tu hai la seconda miglior mano possibile - ma come puoi saperlo? Bene, generalmente la miglior maniera è scommettere o prendere delle carte con la caduta e vedere cosa succede. Se tu trovi molta resistenza, è sufficiente. Anche se c'è un grande piatto di varie vie, ritirati. Qualcuno deve avere un asso.

Poker senza limite (NL)

Il poker senza limite è un gioco completamente diverso. Nel gioco con limite, non perderai molto con una seconda miglior mano, ma puoi perdere facilmente tutti i tuoi gettoni in un gioco con limite. Perciò nei giochi senza limite è meglio giocare le mani pazze di più. Cioè, le paia aumentano il loro valore perché possono ricevere un full e questo succede con le carte di connessione, che possono formare delle scale. Quelle che sono adeguate per un asso aumentano anche il loro valore per causa del colore pazzesco, ma le persone generalmente stanno attente al potenziale di colore e ti escluderanno nella tua caduta quando formerai un colore.

Ma se le mani aumentano il loro valore - cosa diminuisce? AQ, AJ, KQ, KJ, ecc. Queste mani sono quelle che possono essere distrutte nel poker senza limite. Queste mani vinceranno piccoli piatti con un paio superiore, ma perderanno grandi quantità quando un'altra persona forma scala o colore.

La chiave nel poker senza limite è non buttare via queste seconde migliori mani necessariamente prima di scommettere. Devi cercare di vedere cosa hanno le altre persone durante la scommessa. Non devi soltanto scommettere con una seconda miglior mano, devi prendere delle carte per vedere dove sei. Quando qualcuno vuole fare una scommessa con te, sta minacciando tutti i tuoi gettoni (se la scommessa è una importante). Tu devi reciprocare minacciando i loro gettoni. Se il banco ha KT7 e tu hai KQ, puoi essere in un grave problema. Qualcuno che voglia scommettere con te potrebbe avere JT o TT. È importante immaginare la loro forza relativa scommettendo con la caduta.

Va bene, molti domanderanno "allora loro non potrebbero soltanto ingannarmi per prendere delle carte ancora?" Certamente che potrebbero, ma questo li costerà molto quando tu finalmente formerai la mano pazza. Semplicemente prendi delle carte e dopo prendi tutto il resto dei loro gettoni alla fine della mano.

Prossimo articolo: Valore della mano dinamica
 


PokerTips Newsletter Sign-Up