chessqueen
Concetti per esperti:
1. Quando bisogna lasciare
2. Grandi errori
3. Puntare al river
4. Vantaggi dell'Hold'em
5. Scelta avanzata della partita
6. Utilità Aspettata
7. Utilità Aspettata 2
8. Professionisti di Poker

Altre lingue:



Puntare al river
STRATEGIA DEL POKER

I due posti migliori dove giocare No-Limit
Fino a €400 Use Our Link
Gioca i tornei di poker online più ricchi d'Italia
200% fino a €600 tips
Grandi promozioni
Nota: Questo articolo è solamente riferito al Fixed-Limit Hold'em

Il river è un unico turno. Durante tutti i precedenti giri di puntate, ogni persona ha una chance di migliorare la propria mano. Al river, invece, le puntate sono pure puntate di valore o bluffs. Non c'è la necessità di buttare qualcuno fuori, e è impossibile fare un semi-bluff. Questi cambiamenti nella modalità di gioco richiedono un cambiamento della strategia. Sebbene ogni river sia diverso, vi metterò in rilievo tre situazioni comuni dove un giocatore esperto può guadagnare un vantaggio.

Avere una mano semi-forte con un piatto a più giocatori

AsJs
La vostra mano
Jd9c2h
Sul tavolo




Siete in una posizione di metà. Aspettate per il check-rilancio. Il button punta, il piccolo buio chiama, voi fate check-rilancio, il button e il piccolo buio chiamano il vostro rilancio.

Al turn esce un altro jack, così adesso avete in mano un tris. Puntate. Il button e il piccolo buio chiamano.

Al river esce un dieci, ma non ci sono possibilità di colore in tavola.

AsJs
La vostra mano
Jd9c2hJcTs
Sul tavolo


Oltre a voi, altri due giocatori sono ancora nel piatto. Il piccolo buio punta. E' il vostro turno e il button è dopo di voi. Cosa fate?

Chiaramente, non lasciate. Ci sono semplicemente troppi soldi nel piatto per lasciare un tris con il più alto kicker. Quindi le tue due opzioni sono di rilanciare o di chiamare. In questa situazione, io chiamerei definitivamente. La ragione è che se chiamate, c'è una ottima probabilità che il giocatore sul button chiami a sua volta. Invece, se rilanciate, probabilmente quel giocatore lascerà. Se rilanciate, il piccolo buio probabilmente vi controbilancerà se avrà una mano che vi batte. Altrimenti, vi chiamerà semplicemente se avrà una mano che perderà contro la vostra. Quindi, se avete la mano migliore, vincerete probabilmente la stessa quantità sia che chiamiate o che rilanciate. Invece se avete la seconda migliore mano, perderete probabilmente due grandi puntate in più se rilancerete al posto di chiamare.

Quindi diciamo che abbiate il 50% di chance di possedere la mano vincente. Assumiamo anche che ci sia il 50% di chance che il giocatore sul button vi chiami se chiamate e lasci sempre, nel caso rilanciate.

Ora, dovremmo analizzare la corretta giocata basata sui due scenari: quando chiamate, e quando rilanciate.

Se chiamate: se chiamate e perdete, perderete una puntata. Invece, se chiamate e vincete, probabilmente vincerete 1.5 puntate (50% di chance che il giocatore sul button chiami e perda).

Se rilanciate: se rilanciate ed avete la mano perdente, perderete tre puntate. Questo succede perché il piccolo buio vi controrilancerà. Se avete la mano vincente, vincerete due puntate. Il button lascerà e il piccolo buio chiamerà il vostro rilancio.

Ovviamente, questo è un esempio imperfetto. Queste probabilità sono arbitrarie, ma provano una cosa. Se voi chiamate, vi aspettate di vincere .5 puntate (1.5 quando vincete e 1 se perdete). Se rilanciate, vi aspettate di perdere 1 puntata (2 se vincete, 3 se perdete). Quindi, chiamare vi darà un valore aspettato di 1.5 puntate!

Al river, non vi dovete preoccupare riguardo al poter essere battuti dal progetto di qualcuno che si realizza. Nel tipo di situazione descritto sopra, possedete una mano che può battere la maggior parte delle mani. Le poche che vi possono battere, sicuramente non possono essere fatte lasciare se rilanciate (quelli che le possono possedere, molto probabilmente vi contro rilanceranno). Così, dovete focalizzarvi solo sul vincere il maggior numero di puntate possibile o sul minimizzare quelle che perderete nel caso la vostra mano risulti quella perdente. Prendere una puntata extra avendo qualcuno che chiama dopo di voi, ha tanto valore quanto una chiamata di qualcuno che avete rilanciato. Quando avete una mano forte, ma potenzialmente battibile andando fino al river, è spesso meglio lasciare che le persone chiamino dopo di voi invece che cercare di ricavare una puntata in più da una persona rilanciandola.

Testa a testa quando siete stati voi ad aggredire

Quando avete la coppia più alta in un piatto in testa a testa, solitamente puntata sia al flop che al turn. Ora, supponiamo che il river dia una carta che può spaventarvi. Cosa fate?

Questo dipende realmente dalla vostra posizione. Diciamo che avete la posizione su di lui. Per esempio, lui è in una posizione di metà e voi siete sul button. Il vostro avversario fa check. Voi state pensando se fare una puntata di valore, però siete spaventati da un possibile check-rilancio. Proviamo a dire che lui vi rilancerà sempre se pensa di battervi e chiamerà sempre se penserà di essere battuto. Questo significa che avete bisogno di una chance di 2/3 di vincere, per poter puntare. Questo perché, vincerete una puntata se avrete la mano migliore, e ne perderete due puntate se lui avrà la mano migliore.

Sicuramente ci sono situazioni dove lui chiamerà semplicemente con una mano migliore senza rilanciarvi e ci sono altre situazioni dove lui vi rilancerà anche possedendo la mano peggiore rispetto alla vostra.

Avrete bisogno di usare il vostro proprio giudizio per capire se puntare in queste situazioni. C'è davvero poco che vi posso consigliare su questa situazione, dato che questa è una decisione che varia molto dalle situazioni. Tieni in mente che non dovresti essere spaventato se un solo tipo di carte ti può battere. Purchè ci siano molte mani poco meno forti della vostra che probabilmente chiameranno, dovreste puntare. Comunque, se l'unica cosa con cui può chiamare, è un progetto che ha mancato e qualsiasi altra mano che può possedere ora vi batterà, dovreste probabilmente fare check dopo di lui.

Se siete in una posizione iniziale, dovreste essere molto più propensi a puntare. Perché? Perché tanto se il vostro avversario ha una mano forte, punterà o vi rilancerà. Quindi, perdereste solo una puntata in più puntando per primi. Comunque, la maggior parte delle volte, lui probabilmente non avrà realizzato una mano così forte. Chiamerà comunque poiché il piatto sarà talmente grande che dovrà chiamare comunque anche sapendo quasi per certo di essere perdente.

Anche se avesse una mano semi forte, potrebbe non rilanciarvi. Quando puntate prima di lui, mostrate forza. Quindi lui sarà riluttante a rilanciare poiché avrà paura di un vostro controbilancio. Comunque, se fate check, potrebbe sentire debolezza e fare una puntata. Quindi, da puntare o fare check, perdete una puntata. La vostra puntata iniziale non ha importanza in questo scenario.

Certamente, ci sono certe situazioni, dove non dovreste puntare la vostra mano con il punto fatto, se siete primi a parlare. Se possedete AJ e sul tavolo c'è AJ5QT con un progetto di colore (tre carte dello stesso seme) sul tavolo, dovreste probabilmente fare check. Ma la cosa importante è che dovreste essere più volenterosi di puntare quando siete fuori posizione al river nel Limit Hold'em.

Testa a testa quando eravate su un progetto

Se avete realizzato un grosso progetto, cosa dovete fare? Se avete la posizione sul vostro avversario, è ovvio. Puntate e rilanciate. Quasi sicuramente avete la mano migliore, approfittatevene al massimo!

Comunque, se siete fuori posizione, è più macchinosa la situazione. Provate ad agire in modo da fare un check-rilancio oppure andate avanti e puntate? Dipende dal vostro avversario.

Se il vostro avversario è molto aggressivo, io raccomanderei di fare check.raise. Per prima cosa, potrebbe non avere nulla ed aver tentato di bluffare per tutto il tempo. Potrebbe cercare di rappresentare un colore, quindi proseguite e lasciatelo fare! Anche i giocatori maniacali spesso cercano di fare una puntata di valore quando i loro avversari mostrano debolezza, quindi un check-raise va bene.

Comunque, se il vostro avversario è solido, dovreste puntare. Questi giocatori si spaventano facilmente, specialmente con i possibili progetti a colore che ci sono sul tavolo. Se trovate una scala o un tris miracolosi, potete probabilmente fare un check-raise. Ma se realizzate un progetto ovvio, dovreste puntare.

Se un giocatore solido tende a lasciare su queste puntate al river, dovreste considerare di bluffare in futuro al river contro di lui. In generale, lasciare al river è una brutta abitudine. Guardate Quando lasciare] per capirne il perché. Il giocatore solido può aver lasciato perché stava bluffando o perché ha mancato un progetto. Comunque, se sembra che un giocatore solido sia davvero propenso a lasciare al river, dovreste considerare seriamente di puntare al river nelle mani successive quando mancate il vostro progetto, ma arriva la possibilità di un altro progetto, che può spaventare il giocatore, anche se non lo avete. I giocatori così solidi sono difficili da trovare, ma dovreste approfittarvene quando ne trovate qualcuno.

Prossimo articolo: Vantaggi dell'Hold'em
 


PokerTips Newsletter Sign-Up