chessknight
Limit Hold'em:
1. Longhand Limit
2. Shorthand Limit
3. Shorthand Av.

No-Limit Hold'em:
1. Introduzione al NL
2. NL avanzato
3. Chi paga
4. Grandezza degli Stack
5. Double Hold'em

Omaha:
1. Introduzione all'Omaha
2. Low Limit Omaha
3. Introduzione al PLO
4. Omaha Hi/Lo

Tornei:
1. Tavolo-Singolo NL
2. NL STTs Avanzato
3. Multi-Tavolo NL

Altre lingue:



Chi paga
STRATEGIA DEL POKER

I due posti migliori dove giocare No-Limit
Fino a €400 Use Our Link
La poker room online con più giocatori d'Italia
100% fino a €400 ptips400
Una grande rete con partite piccole e semplici
200% fino a €600 tips
Grandi promozioni!
elle Olimpiadi, il secondo posto vince una medaglia d'argento. Nel no-limit hold'em, il secondo posto perde grandi somme di denaro.

Molti giocatori che passano dal limit hold'em al no-limit hold'em passano un periodo molto difficile in cui cercano di capire questo importante concetto. Se possedete AK, e floppate la coppia più alta nel limit hold'em, raramente lascerete la vostra mano. Dopo tutto, la vostra mano vincerà la maggior parte delle volte, e non perderete molto se la vostra mano finirà per essere la seconda mano migliore. Comunque, se non state attenti al no-limit hold'em, questi tipi di mani vi costeranno velocemente tutto il vostro stack.

Ci sono sei tipi di mani nel no-limit hold'em:

1. Mani che non hanno valore. Non possono neanche battere un bluff.

2c3c
La vostra mano
KhTh9s8s6h
Sul tavolo




2. Mani che possono battere un bluff. Per esempio, una coppia media.

AdTd
La vostra mano
KhTh9s8s3h
Sul tavolo


3. La coppia più alta.

AcKc
La vostra mano
KhTh9s8s6h
Sul tavolo


4. Una coppia più alta delle carte in tavola (overpair).

AhAc
La vostra mano
KhTh9s8s6h
Sul tavolo


5. Mani forti (che non sono però la mano migliore possibile).

QdJs
La vostra mano
KhTh9s8s6h
Sul tavolo


6. La mano migliore possibile, o quella immediatamente inferiore a quella migliore possibile.

Ah4h
La vostra mano
KhTh9s8s6h
Sul tavolo


Comprendere questi tipi di mani, significa capire quanto grandi sono i piatti che ciascun tipo di mano può vincere. Mani di minore valore, sono generalmente in grado di vincere piccoli piatti, poichè le mani che possono battere, non chiameranno grandi puntate. Per esempio, supponiamo che avete AK e che sul tavolo ci sia AJ4. Qualcuno con KJ non vi pagherà così tanto in questa situazione.

Comunque, se possedete AK, e sul tavolo c'è A9652, probabilmente pagherete abbastanza qualcuno che ha 87. Ancora, la mano più è forte, e più è probabile che qualcuno la pagherà bene.

Ovviamente, qualsiasi mano ha la possibilità di essere la mano migliore in assoluto (the nuts): [[cards 7c 2d]] è la nuts con in tavola 77753. Ciò nonostante, alcune mani di partenza sono più propense a rimanere in certe categorie.

Coppie alte in mano (AA, KK, etc.): queste mani sono tipicamente delle coppie più alte delle carte che ci sono in tavola. Se siete fortunati nel trovare un set con queste carte, allora è improbabile che verrete ripagati a dovere. Perchè? Supponiamo che voi abbiate AA, con in tavola A87. E' improbabile che qualcun altro abbia la coppia più alta, poichè c'è solo un altro asso nel mazzo. Quindi rimangono poche mani forti che potete battere, a eccezione di progetti che se realizzati vi possano battere.

Grandi carte non accoppiate (AK, AQ, etc.): Queste mani sono solite diventare una coppia alta. E' possibile anche fare delle scale con queste mani. Comunque, la maggior parte delle volte che riuscite a formare una mano, sarà una coppia alta.

Piccole coppie in mano (33, 77, etc.): queste carte formeranno spesso una mano della categoria 2, 5 o 6. Per esempio, se possedete una coppia in mano di sei, le chance di trovare al flop molte carte più alte del sei sono molte, oppure potreste trovare un set. Così la vostra mano sarà o debolissima o molto forte.

Suited connectors (T9s, 64s): queste mani tendono a formare le categorie 1, 2, 5, o 6. La cosa bella di queste mani è che generalmente sapete a che punto state nel piatto, nel senso che queste mani la maggior parte delle volte o sono estremamente deboli, o molto forti.

Man mano che il valore di una mano aumenta, i rischi e le ricompense potenziali aumentano a loro volta. Ovviamente, una mano spazzatura non vincerà un piatto (eccetto che con un bluff), ma non pagherà neanche nessuno.

Comunque, diventa pericoloso quando avete la coppia più alta in tavola, o una coppia in mano più alta di quelle in tavola. Queste mani non possono battere poi così tante mani. Qualcuno con una coppia media non vi chiamerà una grossa puntata, a meno che non pensi che stiate bluffando. Tuttavia, i giocatori che hanno la coppia più alta, spesso pagano le persone che hanno mani migliori.

Questo è il perchè del fatto che la coppia più alta in tavola e la coppia in mano più alta delle carte in tavola, tendono a non essere peggiori nel no-limit rispetto che nel fixed-limit. Nel fixed-limit, le puntate sono molto piccole in relazione al piatto. Poichè sono così piccole, la gente con mani della seconda categoria pagherà, poichè rischieranno una piccola quantità di denaro se c'è una chance decente che l'avversario stia bluffando. Quindi ci sono molte mani che pagheranno la coppia più alta.

Comunque, nel no-limit, le puntate tendono ad essere grandi in relazione al piatto. Così, ci sono molte meno mani che pagheranno una coppia massima, poichè la gente dovrebbe rischiare molto più denaro per chiamare fino alla fine, con delle mani che realmente possono battere solo un bluff. Le mani che pagano la coppia più alta, non spenderanno molti soldi per chiamare una puntata. Comunque, per molte persone, la coppia più alta, e la coppia più alta delle carte in tavola, pagano più facilmente le grosse puntate di altre persone.

Questo non è per dire che la coppia più alta è una mano spazzatura nel no-limit. Certamente può vincere un buon quantitativo di piatti. Comunque, non è generalmente in grado di vincere piatti enormi in relazione ai bui. Questo è il motivo per cui le coppie più alte tendono ad essere migliori se una persona ha un piccolo stack, invece che se ha un grosso stack. La grandezza del buy-in di una persona, ha molta importanza nel no-limit, fatto per cui il prossimo capitolo è dedicato ad esplorare questo argomento in profondità.

Prossimo articolo: Grandezza degli stack e probabilità implicite
 


PokerTips Newsletter Sign-Up