chessqueen
Concetti tattici:
1. Valore aspettato
2. La seconda miglior mano
3. Valore della mano

Concetti psicologici:
1. Giochi di mente
2. Indizi

Scelta del gioco:
1. Scelta della partita
2. La vostra partita adatta
3. Numerosi giochi

Guide del sito:
1. Guida del Pacific

Altre lingue:



La vostra partita adatta
STRATEGIA DEL POKER

I due posti migliori dove giocare No-Limit
Fino a €400 Use Our Link
La poker room online con più giocatori d'Italia
100% fino a €400 ptips400
Una grande rete con partite piccole e semplici
200% fino a €600 tips
Grandi promozioni!
Mentre questo è difficile per un principiante, i giocatori esperti dovrebbero capire quale sia la partita di poker che giocano meglio e perché. Dato che vincere al poker significa avere un livello maggiore di qualità in particolari campi, un vero vincitore dovrebbe conoscere come mai sta vincendo, in modo da poter massimizzare il suo vantaggio nei confronti dei suoi avversari. Partite diverse e strutture diverse di puntata, necessitano di diverse qualità.

Io non posso dirvi in quale partita avrete maggior successo. L'unico modo che avete per conoscerlo per certo è di tenere una traccia delle vostre statistiche relative al poker usando un programma come Check Your Bets.

Comunque ci sono certi ingredienti che sono necessari per avere successo in alcune partite di poker. I giocatori di poker devono possedere un vantaggio riguardante le tecniche e/o gli aspetti personali del poker. Gli aspetti tecnici si riferiscono all'avere un vantaggio nella "matematica" del poker, come avere padronanza delle probabilità del piatto e giocando in maniera solida. Gli aspetti personali invece si riferiscono a capacità come il saper bluffare e saper modificare il proprio stile di gioco. Di seguito sono riportate le cose che io credo certe partite ricompensino di più:

Longhand Limit Hold'em

Il Limit Hold'em ricompensa le abilità tecniche, specialmente la pazienza e la comprensione del valore di una mano. Dato che molte mani vanno fino allo showdown, leggere un avversario aiuta molto perché è difficile bluffare e le probabilità del piatto spesso fanno diventare molto rischioso lasciare al river.



Shorthand Limit Hold'em

Le partite shorthand (in tavoli con massimo sei persone) richiedono un mix tra abilità personali e tecniche. Le abilità personali sono importanti per analizzare la partita shorthanded. Dato che ci possono essere più bluff in una partita shorthand, avrete bisogno di analizzare quando aumentare o diminuire la vostra aggressività. In generale, si possono fare più mosse fantasiose in una partita shorthad limit invece che in una longhand limit, rendendo tutte le abilità personali di maggior valore. Nonostante ciò, è pur sempre una partita di limit hold'em, quindi le abilità tecniche rimangono comunque davvero molto importanti.

No-Limit Hold'em

Anche il no-limit hold'em necessita di entrambi le abilità tecniche e personali. Le abilità tecniche vi aiuteranno a capire quanto dovete puntare e quanto vi potete permettere di chiamare. Le abilità personali vi aiuteranno in una mano (indovinando le carte di un avversario) e determinando la vostra strategia generale. Il no-limit hold'em fondamentalmente si riduce a come le persone utilizzano aggressivamente le puntate. Se le persone sono miti, rubate tanti piatti, ma lasciate se trovate una resistenza ferrea ad un vostro tentativo di bluff. Se le persone sono davvero molto libere nel gioco, siate pazienti ed intrappolatele. Dovreste spesso essere in grado di ripulirli in un'unica mano.

Pot-Limit Omaha

Il pot-limt omaha sta guadagnando popolarità tra i giocatori, specialmente tra i giocatori di no-limit hold'em. Le abilità necessarie per eccellere nel pot-limit omaha sono simili a quelle necessarie per il no-limit hold'em. Comunque, la variazione al pot-limit omaha è così alta che i giocatori hanno bisnogno di avere più dentro di essi più "azzardo" dei tipici giocatori di no-limit hold'em. Essere tolleranti verso enormi oscillazioni ed evitare il tilt è molto più importante nel pot-limit omaha che in qualunque altro gioco di poker.

Quindi... quale fa per me?

Se siete davvero bravi nel rimanere pazienti, giocando mani di qualità e giocando secondo le probabilità del piatto, fermatevi nel limit hold'em. Se eccellete nel poker poiché sapete come comportarvi con gli avversari, dovete stare in una partita shorthand o pot-limit/no-limit.

Prossimo articolo: Giocare numerosi giochi
 


PokerTips Newsletter Sign-Up