newspaper
Introduzione
Codici dei premi
Regole del Poker
Strategia del Poker
Revisione dei Siti
Simulatore [en]


scales

Il DOJ presumibilmente pianifica un'azione contro Merge Network

Law, 2011-09-13, by dieeego

Subject: Poker, una fonte di notizie sul poker basata su donazioni, ha riportato che l' U.S. Department of Justice (DOJ) potrebbe pianificare un'azione contro Merge Network.

La rete, sede di poker room online come Lock Poker e Carbon Poker, ha visto la sua base globale di giocatori incrementare di circa due terzi dopo il Black Friday causato dal DOJ contro PokerStars, Full Tilt Poker e AP/UB. Il loro incremento anomalo è arrivato grazie all'aver continuato ad accettare giocatori provenienti dagli U.S., sebbene avessero proibito le registrazioni di giocatori statunitensi fino al 24 maggio a causa di problemi con l'elaborazione dei pagamenti.

Subject: Poker dichiara di aver ricevuto informazioni in merito ad un'azione programmata del DOJ contro la Merge Network. Secondo le loro fonti, l'US Attorney Office del Distretto di Maryland ha pianificato di confiscare i beni dei processori di pagamento che hanno lavorato con Merge Network. Le confische sarebbero state programmate per la metà o la fine di settembre. Il periodo in cui potrebbero avvenire le confische o la loro effettiva programmazione, potrebbero essere in discussione a causa della fuga di notizie che ha reso i piani del DOJ pubblici.

Giocatori statunitensi hanno riferito che Merge Network impiega al momento oltre un mese per processare un ritiro di denaro. Questo lascia ai giocatori che vogliono ritirare i propri soldi dal sito poche speranze se effittivamente ci sarà un'azione del DOJ contro i processori di pagamento nelle settimane a venire.

Gli editori di PokerTips mantengono l'atteggiamento avuto dal Black Friday considerando che nessuna poker room online è al momento sicura per i giocatori residenti negli Stati Uniti.

Return to Poker News
 


Altre lingue:


PokerTips Newsletter Sign-Up