newspaper
Introduzione
Codici dei premi
Regole del Poker
Strategia del Poker
Revisione dei Siti
Simulatore [en]


scales

Il WTO si schiera contro gli US nella disputa sul gioco d'azzardo online

Law, 2007-04-04, by dieeego

Il gioco d'azzardo online è una delle industrie principali nella piccola nazione delle isole caraibiche, Antigua. Molte delle compagnie di gioco d'azzardo online di Antigua ricevono la maggior parte dei loro profitti grazie ai giocatori US, e sono state significativamente debilitate dal giro di vite che gli US hanno dato contro il gioco d'azzardo online.

Per diversi anni, Antigua ha combattuto gli Stati Uniti contro la loro posizione negativa nei confronti del gioco d'azzardo online. Nel 2003, Antigua ha esposto una lamentela al WTO dicendo che la presa di posizione americana contro il gioco d'azzardo online è in violazione con gli accordi del libero commercio.

In Aprile del 2005, il WTO si è schierato in favore di Antigua. La decisione del WTO è stata principalmente dovuta all'eccezione sulle corse di cavalli presente nella legge US. Il WTO crede che gli Stati Uniti abbiano il diritto di bandire il gioco d'azzardo online, a patto che vengano banditi sia gli operatori esteri che quelli americani.

Mentre gli US hanno preso una posizione contro il gioco d'azzardo in generale, essi hanno anche fatto una esplicita eccezione nei confronti delle scommesse sulle corse di cavalli. Le compagnie come l'americana YouBet.com hanno il permesso di accettare scommesse sulle corse di cavalli, invece le compagnie di Antigua non hanno questo permesso. Il WTO trova che questo violi le regole del libero commercio e quindi si è schierato contro gli US.

Il WTO ha dato agli Stati Uniti del tempo per chiarire le loro leggi in modo da non essere più in violazione delle regolamentazioni. L'US si poteva comportare in due modi. Poteva bandire tutti i giochi d'azzardo online, incluse le scommesse sui cavalli, o alleggerire la sua posizione nei confronti del gioco d'azzardo, e permettere agli operatori di Antigua di avere accesso al mercato statunitense. Invece, è stato approvato l'UIGEA, che ha pesantemente indurito la sua posizione contro il gioco d'azzardo, lasciando comunque l'esplicita eccezione sulle corse di cavalli americane.

Oggi, un ammonimento è stato rilasciato dal WTO, che ha dichiarato che gli Stati Uniti hanno fallito nell'assecondare le decisioni del WTO. Gli US possono comunque fare ricorso, sperando che l'ammonimento venga annullato.

E' improbabile che gli Stati Uniti cambino la loro posizione sul gioco d'azzardo online grazie alla decisione del WTO. Qualsiasi punizione gli Stati Uniti riceveranno, non sarà così significante da alleggerire la loro posizione sul gioco d'azzardo online. Una vittoria finale di Antigua nel caso, permetterà solamente ad Antigua di mettere delle sanzioni commerciali contro gli Stati Uniti.

Return to Poker News
 


Altre lingue:


PokerTips Newsletter Sign-Up