newspaper
Introduzione
Codici dei premi
Regole del Poker
Strategia del Poker
Revisione dei Siti
Simulatore [en]


scales

La corte maggiore europea si è pronunciata

Law, 2007-03-09, by dieeego

Da quando gli Stati Uniti hanno approvato l'Unlawful Internet Gambling Enforcement Act, gli osservatori del campo si sono focalizzati sulle leggi a riguardo in Europa. Molte nazioni europee hanno espresso ostilità nei confronti del gioco d'azzardo, per la maggior parte dato che hanno intezione di proteggere i propri monopoli di stato che vengono utilizzati per il gioco d'azzardo. Le compagnie di gioco d'azzardo online sono contrarie all'ostilità delle nazioni Europee, poichè sono convinte che tentare di limitare il gioco d'azzardo online viola gli accordi di libero commercio dell'EU.

La Corte Europea di Giustizia (ECJ) oggi ha preso una posizione decisamente significativa a favore delle compagnie di gioco d'azzardo online. Il caso in questione ha avuto luogo in Italia. Massimiliano Placanica, Christian Palazzese e Angelo Sorricchio Placanica avevano aperto un negozio per la Stanley Leisure, un operatore di gioco d'azzardo dal vivo, in Italia, senza la licenza nel 2004. I tre furono arrestati e alcune accuse erano state mosse nei loro confronti.

Il trio si è battuto dicendo che aveva il diritto di operare in Italia dato che in possesso di una regolare licenza UK per il gioco d'azzardo. L'ECJ si è schierata in favore degli operatori del gioco d'azzardo oggi stesso, dichiarando che i tre avevano il diritto di offrire il servizio di gioco d'azzardo sotto gli accordi di libero commercio vigenti nell'EU.

Alcune nazioni europee stanno cercando di dire che le disposizioni non li toccano poichè vogliono proteggere i loro monopoli dal problema del gioco d'azzardo compulsivo e non per aumentare le entrate statali.

Tuttavia, la decisione della corte è chiaramente positiva per lo sviluppo del mercato del gioco d'azzardo online. I prezzi delle azioni delle compagnie di gioco d'azzardo quotate in borsa oggi sono saliti. Party Gaming è aumentata del 4.4%. Sportingbet, possessore di Paradise Poker, è aumentato del 6.6%.

Return to Poker News
 


Altre lingue:


PokerTips Newsletter Sign-Up